massaggi tantra per lei

Superare i timori e migliorare la circolazione energetica è possibile. Il massaggio Tantra è l’esperienza di elevazione corporea e spirituale che, fluidificando l’energia vitale Kundalini, permette di raggiungere un maggior livello di soddisfazione nell’intimità di coppia e una più spiccata consapevolezza delle aspettative riguardanti la sessualità. 

In quest’articolo, noi di Tantralux vogliamo approfondire in tua compagnia i vantaggi tangibili del massaggio tantrico per Lei. Tuttavia, non farti frenare dall’illusione di ricevere una prestazione di natura erotica. Il massaggio Tantra per le donne ha una valenza (quasi) sacra poiché agisce sull’energia Kundalini custodita nel “tempio del corpo” di ogni donna. 

Curiosa di saperne di più?

Che cos’è il massaggio Tantra per la donna e come si effettua?

In primo luogo, niente fretta di raggiungere i benefici nell’immediato: nella concezione tantrica, infatti, l’uomo e la donna sono manifestazioni terrene del dio Shiva e della dea Shakti. 

Uno dei massaggi più conosciuti di tipologia Tantra per la donna è lo Yoni

La ricevente dello Yoni dovrebbe dunque concentrarsi sull’ascolto del Sé per trasformare l’esperienza della manipolazione in un momento di benessere, felicità e crescita personale. 

Lo Yoni ha inoltre una durata approssimativa che oscilla tra i 54 e i 90 minuti. 

Nelle mani di un professionista con la P maiuscola, la paziente verrà aiutata ad aprirsi totalmente all’esperienza di appagamento psicofisico. Soltanto così sarà possibile allontanare i condizionamenti culturali e sociali responsabili degli “ingorghi della libido”. 

Nel dettaglio, il massaggiatore si concentrerà tanto sui punti energetici quanto sulle zone erogene femminili. La ricevente avvertirà dunque una sensazione di leggerezza e di relax molto più vibrante e totalizzante di quella che deriva da un massaggio tradizionale. 

Quando il professionista tantrico passerà a manipolare la zona genitale della paziente, verranno inoltre effettuati movimenti lenti e circolari nell’area dell’inguine e delle labbra. La risposta positiva del corpo femminile ha il vantaggio di garantire il superamento dello stress e delle paure sessuali che rischiano di danneggiare l’armonia psicofisica e la felicità della coppia. 

Se cerchi un massaggio Tantra di coppia, ecco dove cercare. 

massaggi tantrici di coppia

Quali sono i vantaggi psicosomatici dello Yoni, il massaggio Tantra per la donna?

I benefici dello Yoni sono molteplici, e tutti correlati all’equilibrio corpo-mente della donna che sceglie di affidarsi a un professionista competente e riservato. Di seguito vogliamo ricondurre la tua attenzione sui pro dello Yoni affinché tu possa stabilire se l’esperienza tantrica sia realmente ciò di cui hai bisogno per tornare a esperire la tua energia Kundalini senza condizionamenti.   

Lo Yoni ha il vantaggio di: 

  • Ridurre l’ansia, lo stress e le loro conseguenza negative, le quali hanno un impatto purtroppo debilitante sulla salute della donna. 
  • Promuovere la risoluzione dei conflitti interni, dei sensi di colpa e dei pensieri intrusivi che impediscono di aprirsi al piacere sessuale. 
  • Favorire l’allenamento del “sesto senso” spirituale dell’individuo, quello che migliora anche la gestione delle relazioni e della vita di coppia. 
  • Diffondere una nuova forma di educazione sessuale in cui soddisfare le esigenze di ambo i partner coinvolti nell’atto. 
  • Ridurre i dolori correlati al ciclo mestruale e intensificare il raggiungimento del piacere orgasmico. 
  • Promuovere l’autostima e la fiducia che la donna nutre nelle proprie capacità. Una vita intima appagante è infatti sinonimo di benessere corpo-mente. 
  • Infine, agevolare la circolazione del sangue e quella linfatica responsabile del flusso Kundalini. 

Come trovare un massaggiatore Tantra?

L’esperienza Yoni, e in generale il massaggio Tantra per la donna,  necessita di due prerequisiti: 

  1. la capacità di lasciarsi andare alle manipolazioni del corpo, svuotando la mente e risvegliando la percezione somatica 
  2. la facoltà di nutrire massima fiducia nella professionalità e nella discrezione del massaggiatore Tantra. 

La pratica non è impegnativa, ma richiede un elevato quantitativo di energia mentale: la paziente dovrebbe essere consapevole del fatto che il cambiamento graduale, ma al contempo tangibile, risveglierà l’energia Kundalini e riaccenderà il proprio corpo. Motivo per cui, il nostro consiglio è di metterti in contatto con esperti Tantra che sappiano innanzitutto ascoltarti. Comprendere i bisogni della paziente è il primo step da compiere per trasformare il massaggio per Lei in un godimento orgasmico che coinvolge la mente e il corpo. 

Vuoi trovare un massaggiatore adatto a te? Intanto leggi i nostri consigli per chi si approccia al Tantra per la prima volta. 

Il massaggio Tantra per la donna

Oltre ai benefici psicologici e fisici, va considerato un’aspetto importante. Effettuare un massaggio tantra è un’esperienza unica, diversa, che apre gli occhi su quali e quante possibilità può avere il nostro corpo nella sua fase di massima potenza. 

Ecco qualche lettura interessante sul tema e alcuni podcast che abbiamo selezionato per te. 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.